Friday 19 April, 2024
HomeSportRugby Subacqueo, Jesi ai playoff
Rugby Subacqueo, Jesi ai playoff

Rugby Subacqueo, Jesi ai playoff

  • Maggio 29, 2023

Domenica scorsa la tappa del torneo internazionale al Federico II organizzata dal Monsub. Jesi si aggiudica il pass per la finale di Atene il prossimo ottobre

Si è appena conclusa la tappa italiana del Torneo Internazionale di Rugby Subacqueo circuito “UWR OPEN LEAGUE”. Grandissimo risultato per i Leoni di Jesi che hanno chiuso questa due giorni con 3 vittorie, 1 pareggio e 0 sconfitte.

La squadra marchigiana ha conquistato così la possibilità di giocare i playoff ad Atene il prossimo mese di ottobre. I Leoni di Jesi hanno dato prova di grande crescita e maturità imponendosi nel loro girone e conquistando il primo posto nello stesso.

Al termine delle partite un clima di grande festa si è sostituito alla tensione della competizione e tutte le squadre si sono ritrovate a bordo vasca per “giocare il terzo tempo”, nella fantastica cornice dell’hotel Federico II.

Menzione doverosa per l’impeccabile organizzazione dell’evento in loco da parte del club subacqueo Monsub, associazione senza scopo di lucro che promuove oltre al rugby subacqueo anche corsi di apnea, bombole, pesca sportiva, nuoto sincronizzato, acquaticità per adulti, ed corsi Underwater per persone con disabilità.

Soddisfatto il presidente del club Domenico Alessandrini sia per gli esiti sportivi del team che per la riuscita dell’evento che ha visto Jesi protagonista. Il suo auspicio è che il territorio possa beneficiare della risonanza di questi ottimi risultati sportivi e che sempre più giovani possano essere coinvolti in questi sport. La stessa Monsub è ormai punto di riferimento nazionale ed internazionale per chiunque voglia avvicinarsi alle discipline acquatiche.

La manifestazione è stata occasione d’incontro sportivo, culturale e d’espressione massima di un movimento, quello delle discipline acquatiche, che sta prendendo sempre più piede nel nostro Paese.

Il prossimo appuntamento è dunque fissato ad Atene in ottobre dove Jesi si giocherà l’ingresso nella massima divisione del torneo Open League, come sempre, all’ultimo respiro!

Autore

Comunicato Stampa