Friday 19 April, 2024
HomeMarcheProssimo impegno a Monte Varchi per gli Esordienti del Pedale Chiaravallese

Lunedì 1 aprile, la società rossoblù torna in terra toscana dopo un anno di assenza. Edoardo Fiorini vinse da esordiente primo anno nel 2022 

Esordienti primo e secondo anno del Pedale Chiaravallese pronti per la partenza verso la Toscana. Ad attenderli, lunedì 1 aprile, la Coppa Città di Monte Varchi – 2^ Memorial Renato Sassarelli, una gara su strada che prevede partenze separate per le due categorie.

Dopo un anno di assenza, nel 2023, la società ha scelto di tornare in Toscana, per questo appuntamento lungo le sponde dell’Arno. Nel 2022 Edoardo Fiorini, oggi alfiere della categoria Allievi Zero24 Cycling Team, vinse il titolo da Esordiente primo anno (nella foto). 

Il percorso si snoda lungo l’Arno, supera il Ponte Leonardo, ha due rotatorie cittadine, con ritorno nella sponda di partenza, arrivo in viale Matteotti. Sono 29,5 i chilometri da percorrere, i ciclisti del Primo Anno al via alle 9, quelli Secondo Anno alle 11. 

In partenza nei prossimi giorni, con il duo tecnico Manoni-Caimmi, la stessa formazione che ha partecipato con ottimi risultati al Trofeo Renzi di Sant’Elpidio a Mare domenica scorsa. Nella formazione Primo Anno, Barbini proverà a ripetersi dopo il secondo posto conquistato una settimana fa, mentre Andrea Manoni cerca riscatto dopo la brutta caduta che ha compromesso la gara.

Tra gli Esordienti Secondo Anno, ancora in forse per problemi di salute Vignaroli, out Salladini e Costantini.

La società Pedale Chiaravallese ringrazia per il sostegno 3T, Andreoli, Apra, Autotrasporti Venanzi, BB Wellness Centro Estetico, Empirical, Erem, Ethica Creazioni, FC Falegnameria, Farmacia Avitabile, Idromarche Team, Le Velò, Vitaloni Noleggi, Vitaloni Gianfranco, Zero24 Cycling Team

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.