Tuesday 16 July, 2024
HomeMarchePedale Chiaravallese: Giovanissimi super al Meeting nazionale di Tarvisio

Doppio appuntamento per gli Esordienti in pista a Forlì e su strada in Toscana 

Entra nel vivo la stagione ciclistica del Pedale Chiaravallese. Con i Giovanissimi impegnati dal 20 al 23
giugno al Meeting Nazionale che quest’anno si è tenuto a Tarvisio (Udine), la categoria Esordienti ha
affrontato una serie impegnativa di gare su strada e a cronometro.
Sono approdati al velodromo Servadei di Forlì, per gareggiare al Memorial “Michael Antonelli”, valido come terza prova del Trofeo Superpistard 2024, quattro portacolori del Pedale: Andrea Manoni e Alessandro Pazzaglini per i primo anno, Edoardo Costantini e Alessandro Vignaroli per i secondo anno.

Costantini guadagna un quinto posto dopo una prestazione superba, ed è nella top ten della classifica
generale Superpistard. Prima volta per Manoni e Pazzaglini che si qualificano in finale nella corsa a punti.

Archiviata la gara a cronometro, domenica 23 giugno altra gara su strada per gli Esordienti che hanno
tenuto un buon ritmo di gara alla 3° Coppa Zucchetti, nonostante la pioggia, in Toscana, a Torre (AR).
Sempre nel gruppo di testa hanno terminato la gara al 9, 10 e 11 posto Barbini, Pazzaglini e Manoni.
Sfortunato Zanella costretto a lasciare per un guasto alla bici.

Buona prestazione per gli esordienti 2 Anno, con Stefano Maria Alessiani ancora nella top ten, ma si sono distinti anche Senesi, Vignaroli e Ranieri. I Giovanissimi del Pedale sono invece partiti giovedì scorso per partecipare al Meeting Nazionale dedicato alla categoria dei più piccoli.

Tornano con un bagaglio ricco di emozioni, di esperienza in gare di moutain bike e strada contro i migliori d’Italia, di divertimento e risate durante la cerimonia inaugurale, dove hanno guadagnato molti punti anche grazie alla coreografia interamente realizzata dalle mamme del Pedale Chiaravallese per atleti e genitori. La “Gang del bosco” ha riscosso successo nei confronti della giuria che anche quest’anno l’ha premiata tra le migliori dieci coreografie messe in scena da tutte le società partecipanti, una cinquantina, provenienti da tutta Italia.

Alla vigilia, erano alte le aspettative nei confronti degli atleti del Pedale, detentori del secondo posto al Meeting di Montesilvano del 2023. Quest’anno, un gruppo sempre numeroso e combattivo di ciclisti dai 6 ai 12 anni, ha dato il massimo in ogni gara, portando risultati e soddisfazioni ai tecnici Marco Caimmi, Senesi ed a Giulia Stortoni, impegnata anche nella coreografia della presentazione della squadra. La classifica finale vede la società rossoblu in nona posizione con 620 punti, di cui 60 attribuiti per la sfilata.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.