Tuesday 16 July, 2024
HomeMarcheCultura MarcheUn tuffo nel fantasy anni ’80 e ’90: Appignano si trasforma in “Appignavalon”

Il Festival di Comics, Cosplay e Giochi di ruolo animerà Appignano il 13 e 14 Luglio

Nel pittoresco borgo di Appignano, tutto è pronto per la terza edizione di Appignavalon, il festival dedicato a comics, cosplayer e giochi di ruolo. L’evento, che si terrà sabato 13 e domenica 14 luglio, trasformerà il centro storico medievale in un viaggio nell’immaginario fantasy degli anni ’80 e ’90, con ingresso gratuito per tutti.

Appignavalon nasce per coinvolgere famiglie, giovani e adulti in un’intensa esperienza di giochi”, ha dichiarato il sindaco Mariano Calamita. “Ogni angolo del borgo sarà animato da attività che stimoleranno la creatività e la curiosità dei partecipanti. Tra fumetti, cosplay, giochi di ruolo e boardgame, apriremo le porte del nostro bellissimo borgo ai visitatori e turisti per un indimenticabile weekend all’insegna del divertimento e della buona cucina locale.”

Appignavalon 2024

Quest’anno, il festival sarà dedicato alla memoria dell’ artista Riccardo Messi, uno degli ideatori di Appignavalon, scomparso improvvisamente lo scorso giugno. Ideato e organizzato dall’Associazione Terre di Sogno con il supporto del Comune di Appignano e della Pro Loco, Appignavalon promette un’intensa due giorni di festeggiamenti e attività.

È un appuntamento molto atteso dalla città e importante per la Pro Loco. Cresce di anno in anno e anche in questa edizione più ricca che mai siamo lieti di sostenere l’evento con le forze dell’intero paese e con i nostri volontari”, aggiunge la presidente della Pro Loco Mariella Carnevali.

Andrea Palazzesi, Presidente di Terre di Sogno, aggiunge: “Quella che è nata come la scommessa di un piccolo gruppo di volontari, in tre anni è diventata il secondo evento più importante del Comune. La nostra Associazione porta avanti Appignavalon con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sul valore sociale del gioco e sull’importanza di divertirsi in maniera intelligente e sana.”

Il programma

Il festival si aprirà sabato 13 luglio alle ore 16 con l’inaugurazione delle aree tematiche che animeranno le vie di Appignano:

  • Artist Alley: Via Roma diventerà il paradiso degli appassionati di fumetti con esposizioni, firmacopie e incontri con i fumettisti offrendo l’occasione di incontrare i propri artisti preferiti e scoprire nuovi talenti.
  • Area Games: Due padiglioni dedicati ai giochi da tavolo, videogiochi retro, cabinati arcade, esposizioni di LEGO e dimostrazioni di giochi di ruolo. Da non perdere i tornei di Pokémon, Mordheim, Blood Bowl e Magic the Gathering.
  • Area Fantasy: Un’area per gli amanti del mondo fantasy con esposizioni di rapaci, dimostrazioni di volo libero, didattica sulla falconeria, combattimenti medievali, musica dal vivo e laboratori artigianali.
  • Area Cosplay: Spazio dedicato a workshop, shooting fotografici itineranti e un contest che premierà i migliori costumi. Ospite speciale sarà Davide Garbolino, doppiatore di numerosi personaggi iconici.
  • Area Junior e Teen: Attività per i più giovani con giochi sensoriali, laboratori creativi, baby dance, giochi da tavolo e costruzioni LEGO. Un’area sicura e stimolante curata insieme alle associazioni locali Prometeo, Mav, App Creativa e Un Battito di Ali Onlus.

Il palco principale, situato nella storica Piazza Umberto I, sarà il cuore del festival con spettacoli, incontri, interviste e musica live. Sabato 13 luglio, ai microfoni di Lucia Nardi (Luna) e Morena Oro, interverranno Andrea Garbuglia, Mina Sehdev, Massimiliano Stramaglia, Marcello La Matina e Anton Giulio Mancino.

Alle ore 21, il celebre doppiatore e conduttore televisivo Davide Garbolino intratterrà il pubblico con un doppiaggio live, seguito da un DJ set fino a tarda notte.

Domenica gara cosplay e workshop

Domenica 14 luglio sarà interamente dedicata alla gara cosplay e ai workshop tematici con esperti del settore. Tra gli altri appuntamenti del festival, la Passeggiata Fantasy di domenica mattina offrirà una doppia passeggiata nel percorso verde “Il Coppo”, permettendo ai bambini di vivere un’avventura immersiva nel mondo della fantasia, accompagnati da suoni e storie magiche.

Non mancheranno i colorati mercatini tematici con prodotti artigianali e numerosi laboratori creativi, rendendo Appignavalon un evento di rilievo per tutti gli amanti del fantasy nella regione Marche.

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.