Tuesday 16 July, 2024
HomeMarcheAttualità MarcheTorna il prossimo weekend ad Apiro “Il palio della Brocca”

Il paese di Apiro si è vestito a festa. Ogni angolo, dal centro storico fino alle contrade, le vie e le case si sono addobbate di fiocchi e bandiere, ognuno del colore che rappresenta il suo rione.

La tradizione del Palio della Brocca purtroppo nel tempo si era persa, ultima rappresentazione nel 2010 circa, poi nel 2023 è stato riproposto il “Memorial Emanuele Sparapani”, con la gara, tra i rioni, del tiro alla fune. Quest’anno il grande ritorno: la pista del Pattinaggio ospiterà nel week dal 13 al 14 luglio, il tradizionale “Palio della Brocca”, organizzato dalla locale Pro loco in collaborazione con Elio Zamponi, che l’ha fortemente rivoluto proporre, il patrocinio del Comune e la partecipazione dell’associazione Ente Palio San Floriano di Jesi.

Si inizia sabato alle 18.30 con la sfilata nel centro storico di tutti i rioni alla presenza degli sbandieratori del Palio San Floriano. Alle ore 21, nella pista di Pattinaggio, la sfida della corsa con le brocche.

Domenica 14, alle ore 18, sempre nella pista di Pattinaggio, la sfida del tiro alla fune. La gara è molto sentita da tutti i paesani ed è da più di un mese che gli atleti si stanno preparando per vincere nelle varie gare. I cinque rioni che si sfideranno sono: il Biroccio, caratterizzati dai colori giallo e verde; la Botte, giallo e nero; il Castello, bianco e celeste; il Cavallo, viola e giallo ed infine la Fonte, bianco e rosso.

La brocca sopra al biroccio

Da qualche giorno, inoltre, oltre gli abbellimenti delle vie, ogni contrada ha realizzato il suo simbolo caratteristico: una grande brocca posta sopra un biroccio, la si può vedere all’inizio della contrada “Biroccio”; due giganti di fieno rappresentanti la vergara ed il suo consorte con una botte, si scorgono lungo la strada che scende per Sant’Isidoro, all’inizio del rione “Botte”.

Un cavallo nero rampante si trova invece all’entrata del Comune, proprio sotto la scritta della contrada il “Cavallo”. La porta del “Castello” è stata arricchita con due grandi scudi che raffigurano un castello ed, infine, lungo la contrada la “Fonte”, troviamo invece una leone che butta l’acqua dalla bocca, in ricordo della fontana che dà il nome al rione.

Diamo anche un altro appuntamento per la mattinata di domenica: in Piazza Baldini, dalle 8.30 alle 11.30, si terrà il secondo motoraduno regionale “Dino Sassaroli”. Sarà quindi possibile ammirare dei bolidi a due ruote provenienti da tutta la Regione. Insomma un week end ricco di eventi da non perdere ad Apiro.

Autore

Cristiana Simoncini

Laureata in Lettere moderne, specializzata in valorizzazione e comunicazione dei beni culturali, è iscritta all’ordine dei giornalisti dal 2007 ed ha collaborato per svariate testate giornalistiche. Autrice di diversi libri di storia locale, è membro del comitato di redazione della Rivista “Quaderni storici Esini”. Attualmente lavora come operatrice di patronato.