Wednesday 21 February, 2024
HomeMarcheAttualità MarcheTipicità in Blu torna ad animare Ancona

La Mole Vanvitelliana è pronta per ospitare una nuova edizione di Tipicità in Blu. Giunto alla sua decima edizione, l’evento promosso dal Comune di Ancona e dalla Camera di Commercio delle Marche, animerà il capoluogo marchigiano dal 18 al 21 maggio, mettendo al centro il mare e le sue infinite sfumature.

L’evento, a vocazione turistica, coltiva come principale obiettivo la promozione dell’ambiente costiero Adriatico, dall’impiego di energie rinnovabili ai legami con culture marinare lontane, dal mondo della cantieristica a quello dell’enogastronomia. Fattori della Blue economy, parti di un modello di economia basato su ecostenibilità e sviluppo tecnologico nel rispetto del mare e dei suoi fondali.

Il cuore dell’iniziativa sarà la Mole Vanvitelliana con mostre, forum, momenti di riflessione, degustazioni, musica ed un laboratorio dedicato ai bambini, mentre i locali del centro proporranno menù in blu per cene ed aperitivi.

In due momenti inoltre, l’iniziativa prenderà il largo immergendosi nel blu. Se le condizioni meteo lo permetteranno infatti, è prevista un’escursione lungo la Riviera del Conero, con partenza da Ancona (Zona Mandracchio) fino a Portonovo Mezzavalle e le Due Sorelle, in programma sia sabato che domenica dalle 10.00 alle 15.00.

Tra i luoghi protagonisti del Festival infine, anche Marina Dorica che sabato 20 maggio ospiterà la quinta edizione di Sailing Chef, suggestiva regata che unisce alle bellezze del Conero piatti sapientemente cucinati a bordo.

Il programma del Festival al link: Tipicitàinblu

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.