Wednesday 21 February, 2024
HomeMarcheAttualità MarcheAncona, riprendono gli incontri del Caffè Alzheimer

La giunta concede l’uso dei locali della ex Prima Circoscrizione

Gli Alzheimer Caffè nascono nel 1997 per dare supporto alle persone affette da demenza e alle loro famiglie. Dei luoghi di incontro presenti nelle Regioni Italiane per creare occasioni di socialità tra chi soffre e la comunità, così da normalizzare la malattia e combattere lo stigma che la accompagna.

Ad Ancona, il Caffè Alzheimer ha condiviso il programma per il 2023-2024 e definito gli incontri che si terranno ogni martedì dalle 16,30 alle 18,30. Nel corso di questi pomeriggi si proporranno attività di stimolazione cognitiva per le persone affette da patologia e saranno ospitati professionisti a disposizione dei caregiver per approfondire i vari aspetti della malattia.

Gli incontri riprenderanno il 19 settembre alle 16,30 e si terranno nella sala civica al piano terra e nella sala riunioni al primo piano della ex Prima Circoscrizione in via Cesare Battisti 11/c, grazie alla concessione gratuita degli spazi da parte del Comune.

Il pomeriggio inaugurale sarà il 19, con la partecipazione dei rappresentanti comunali. In anteprima rispetto all’inizio delle riunioni del Caffè, giovedì 14 settembre alle 16, nei locali della ex Prima Circoscrizione è in programma un incontro dedicato ai familiari delle persone affette da Alzheimer, sul tema “Conoscere la malattia per saperla affrontare”. Interverranno neurologi e medici di medicina generale.

Il 21 settembre, inoltre, in occasione della Giornata mondiale Alzheimer, insieme con le altre sedi della provincia (Jesi, Sassoferrato e Cerreto D’Esi) il gruppo del Caffè Alzheimer di Ancona parteciperà a Scopri…amo Frasassi, una visita guidata alle grotte, con attività di stimolazione cognitiva. A seguire pranzo presso il ristorante dell’Hotel Terme di Genga. Tutte le attività proposte dall’associazione sono gratuite.

Caffè Alzheimer Ancona

Informazioni e prenotazioni alle varie iniziative: 3713215869.

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.