Friday 19 April, 2024
HomeAccadde oggiOscar 2024: trionfo di Oppenheimer e la sorpresa di Povere Creature!

La notte degli Oscar 2024 è stata segnata dal trionfo di Oppenheimer di Christopher Nolan, che ha portato a casa ben sette statuette, (su 13) tra cui quelle per il miglior film, la miglior regia e i migliori attori protagonisti.

I riflettori si sono accesi tutti sulla 96ª edizione dei premi Oscar si è tenuta a Los Angeles al Dolby Theatre il 10 marzo 2024.

Tornando ai premi, Cillian Murphy ed Emily Blunt sono stati premiati per le loro interpretazioni dello scienziato J. Robert Oppenheimer e di sua moglie Kitty. Robert Downey Jr. è il Miglior Attore non protagonista del film che, annunciato da Al Pacino, ha inoltre vinto i premi per il miglior montaggio, la miglior fotografia, il miglior sonoro e la miglior scenografia.

Altri premi

Miglior attrice non protagonista: Emma Stone per Povere Creature!
Miglior sceneggiatura originale: Cord Jefferson per American Fiction
Miglior sceneggiatura non originale: Justine Triet per Anatomia di una caduta (Anatomie d’une chute)
Miglior film straniero: The Holdovers – Lezioni di vita (The Holdovers) di Alexander Payne (Giappone)
Miglior film d’animazione: Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese

Sorprese e delusioni

La statuetta per la miglior canzone è andata a Billie Eilish per What Was I Made For dal film Barbie. Non ha vinto nessun premio The Fabelmans di Steven Spielberg, considerato uno dei favoriti della vigilia.

Torna a mani vuote l’Italia. Nella categoria Miglior film internazionale, Io capitano di Matteo Garrone ha ceduto il passo a La zona d’interesse, che ha conquistato anche la categoria Miglior sonoro.

L’omaggio a Navalny, sul palco Andrea Bocelli con il figlio Matteo

L’emozione ha il suo culmine durante la sezione “In memoriam“, che ricorda gli scomparsi nell’ultimo anno. Hollywood sceglie Alexei Navalny, l’oppositore del presidente russo Vladimir Putin morto in carcere il 16 febbraio, a 47 anni. Il breve video, un documentario sulla sua vita, è uscito nel 2022 ed è stato trasmesso nelle reti americane l’anno scorso. A fare da colonna sonora la canzone “Con te partirò”, intonata da Andrea Bocelli, che festeggia così i suoi 30 anni di carriera, insieme al figlio Matteo

Edizione Oscar 2024 da record

L’edizione 2024 degli Oscar è stata la più vista degli ultimi dieci anni, con un’audience di oltre 40 milioni di telespettatori. La cerimonia è stata condotta da Jimmy Kimmel, tornato alla conduzione per la quarta volta. Resterà nella storia la battuta rivolta a Donald Trump, che lo aveva definito sui social network “il peggiore presentatore agli Oscar”. 
“Grazie, presidente Trump. Grazie per la visione. Sono sorpreso sia ancora sveglio. Non è tardi, in prigione?”, ha risposto Kimmel, suscitando le risate del pubblico.

Il trionfo di Oppenheimer conferma il talento di Christopher Nolan e la sua capacità di realizzare film epici e coinvolgenti. La vittoria di Cillian Murphy e Emily Blunt è un riconoscimento al loro talento e alla loro dedizione al lavoro. L’edizione 2024 degli Oscar è stata un successo di pubblico e di critica, e ha dimostrato che il cinema continua ad essere una forma d’arte amata e apprezzata da tutto il mondo.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.