Friday 19 April, 2024
HomeItaliaBody positivity: un concetto nuovo e rivoluzionario di “Bellezza”

Oggi voglio essere portavoce di un fantastico gruppo di donne, donne coraggiose, donne attiviste, “oversize” che hanno postato le loro foto sui social media con l’hashtag #Bodypositivy.
Un hasthag volto a promuovere e lanciare un messaggio positivo, un’ innovazione al concetto di “Bellezza”, ai canoni di perfezione di cui siamo bombardati quotidianamente nei media e nei social.

Nel movimento ”Bodypositive” troviamo tutte le tipologie maschili e femminili non santificati dalla società, lasciati nell’ignoto, come se non fossero mai esistiti come seno piccolo, corpi maschili senza muscoli, minuti e che quindi non rientrano negli standard di mascolinità.
Lo scopo è quello di ridefinire il concetto di “normalità”, non solo per poter amare e accettare il nostro corpo, ma per dimostrare al mondo intero che meritiamo rispetto, considerazione ed amore.

Il termine Bodypositivy nasce tra il 2010 e il 2011 e, a distanza di 11 anni, il suo grido di guerra continua a rimanere attuale, onnipresente sui social media ma anche ben visibile nelle campagne promozionali come per esempio la “Dove” linea di prodotti per la cura del corpo con l’immagine “Curvie” o ancora più attuale nella scelta del prestigioso brand “Gucci” che ha presentato come testimonial la modella Armine Harutyunyan una provocazione a detta dei più maliziosi, in realtà una vera rivoluzione del concetto di ”bello”.

Anche molti Vip ed influencer hanno aderito a questo movimento postando foto con imperfezioni, cellulite, smagliature o visi senza trucco.

Lessi diversi giorni fa una frase che, concludendo, voglio condividere con tutti voi della splendida e intramontabile Audrey Hepburn: “La bellezza si vede negli occhi, perché quella è la porta del cuore, la fonte dell’ amore, non risiede nel trucco ma è riflessa nella propria anima, la bellezza cresce con gli anni. Per questo non dimentichiamoci mai che è nell’ imperfezione che regna la bellezza, la perfezione è staticità, l’imperfezione è dinamismo“.

Autore

Serena Liguori

Sono Serena Liguori ho 41 anni. Maestra, personal shopper, moglie, casalinga, ex insegnante di fitness, scrittrice, amante della moda e dello stile, insomma una “ Wonder Woman” come tutte noi donne. Mi farò conoscere pian piano, facendomi portavoce di un infinito mondo di novità sulla Moda, sui dettagli che possono fare la differenza condividendo con voi curiosità, consigli, suggerimenti, per prenderci cura della nostra persona in tutte le sue sfaccettature.La mia Rubrica darà il benvenuto anche al pubblico maschile che si immergerà nel nostro mondo “tutto gloss, rimmel e non solo..” perché si sa’, il segreto per conquistare una Donna è entrare nel suo mondo..