Friday 14 June, 2024
HomeIn evidenzaJesina, i primi passi della nuova stagione

Tramontate le trattative per l’acquisizione della società, ammesso che si sia trattato di vere trattative o di semplici sondaggi sulle reciproche intenzioni, la società si è emessa al lavoro per costruire il progetto tecnico della Jesina 2024/2025, segnale inequivocabile dell’intenzione di non mollare.

Poi restano diversi nodi da sciogliere, provare a recuperare il rapporto, per ora compromesso con i componenti del tifo organizzato – l’ultimo comunicato della “vecchia macchia” parla di una possibile boicottaggio delle partite che si giocheranno al Carotti – la possibilità di chiedere il ripescaggio e le aspettative della società sulla prossima stagione, circa un tentativo immediato di risalire o meno.

In tema di ripescaggio la Jesina non è messa malissimo, nella graduatoria delle aventi diritto, seconda. Servirebbe la promozione in serie D del Castelfidardo che sta affrontando la finale nazionale, qualche defezione nei campionati superiori, a partire dal ripescaggio della Recanatese in Legapro al posto dell’Ancona e magari altre situazioni. Per ora, con la stagione ancora in corso, difficile fare ipotesi: sicuramente la società sarà disposta a inoltrare la domanda di ripescaggio.

L’arrivo di Giorgini e Belkaid

Torniamo a quanto anticipato nel titolo. Proprio oggi la società ha ufficializzato l’arrivo di allenatore e direttore sportivo, Giorgini e Belkaid.

Igor Giorgini, classe ’71 è ben noto all’ambiente, avendo vestito la maglia dei leoncelli in 5 diversi campionati, tra serie D ed Eccellenza, con 105 presenze e 27 reti segnate; da allenatore, diverse stagioni al Marina, lo scorso anno in Promozione.

Belkaid passa dal campo alla scrivania e rappresenta la continuità con la squadra dello scorso anno, ammesso che la società intenda procedere con qualche conferma.

Ne sapremo di più nelle prossime settimane: è scontato che, nominati allenatore e direttore sportivo, presto arriveranno notizie di “mercato”.

Riportiamo integralmente il comunicato stampa ricevuto dalla società:

Belkaid e Giorgini nuovi direttore sportivo e allenatore

La AS Jesina comunica che il ruolo di direttore sportivo sarà affidato a Yassine Belkaid. Yassine lascia dunque il calcio giocato con l’ultima esperienza lo scorso anno a Jesi e da qui inizierà una nuova carriera sportiva con un incarico dirigenziale.

La società comunica, inoltre, di aver trovato l’accordo con Igor Giorgini come nuovo allenatore della Prima Squadra per la stagione 2024/25. Dopo aver indossato la maglia biancorossa per 5 stagioni con oltre 100 presenze e 27 reti, Igor ritorna a Jesi in veste di tecnico. Nelle ultime stagioni si è seduto sulla panchina del Marina Calcio nei campionati di Eccellenza e Promozione.

Auguriamo a entrambi buon lavoro!

(foto dalla pagina Facebook della AS Jesina)

Autore

Giancarlo Esposto

Giornalista iscritto all’Ordine dei Pubblicisti dal 1985 – tessera n. 52020 - e scrittore. Ha all’attivo numerose collaborazioni con emittenti radio-tv e giornali su carta e online. Nel 2010 ha ricevuto la medaglia d’argento per i 25 anni di iscrizione all’Ordine, nel 2020 era nell’elenco dei premiati del Premio Giornalistico Nazionale Giuseppe Luconi. Come scrittore, dopo alcune pubblicazioni di sport, relative alla sua attività giornalistica e dedicate al vernacolo, si è dedicato alla narrativa, pubblicando 5 romanzi; il più recente "Anagramma di donne". Pochi mesi fa ha pubblicato il libro "Dal taccuino di un cronista", racconti di oltre trent'anni di giornalismo. Sportivo praticante fino a poco tempo fa, è stato sposato, vive con suo figlio, un cane, tre gatti e una tartaruga. Inoltre è parte attiva all’interno dell’Agenzia assicurativa Jesi 2.000. Una delle sue frasi preferite: “La letteratura, come tutta l’arte, è la confessione che la vita non basta.” (Fernando Pessoa).