Friday 19 April, 2024
HomeDi libro in libroEducazione al movimento, il nuovo libro di Massimo Pistoni

Lo sport non è la manna dal cielo per il benessere dei ragazzi: questo è il messaggio provocatorio dell’allenatore chiaravallese

Lo sport non è la manna dal cielo per il benessere dei ragazzi. Questo è il messaggio provocatorio che l’allenatyore chiaravallese Massimo Pistoni lancia nel suo nuovo libro intitolato “Educazione Al Movimento: giovani, benessere e inclusione”.

Per comprendere la prospettiva con cui affronta il tema dello sport e del benessere dei giovani, ecco cosa il tecnico a livello internazionale ci racconta.

Oggi più che mai la specializzazione precoce procede a grandi passi, l’età degli atleti si riduce incessantemente e sembra quasi che la ricerca del giovane talento sia divenuta febbrile, tuttavia personalmente, preferisco il termine educare se mi rivolgo ai più piccoli“.

L’educazione Al Movimento è un percorso che abilita i giovani a riconoscersi nel proprio corpo e attraverso il corpo conquistare le capacità di relazione interpersonale.

La precocizzazione sul bambino non va bene, fino a quando non è pronto a resistere a determinati carichi di ordine fisico e soprattutto psicologico.

Il passaggio che fa sprofondare nel baratro sportivo un giovane considerato “vocato”, al quale sono state inculcate aspettative importanti e premature, fino a diventare un atleta “qualsiasi”, accantonato dal gruppo, ignorato all’allenatore, a volte sfiduciato dagli stessi genitori, è davvero molto sottile.
Uno su mille ce la fa!” recitano le parole della canzone di Gianni Morandi, ma proprio quei novecentonovantanove sono stati coloro che hanno portato Massimo Pistoni a scrivere questo libro: novecentonovantanove persone che urlano: “Ci siamo anche noi!“, perché mille sorrisi sono meglio di uno.

Il testo è raccomandato dalla OPES Marche (Organizzazione per l’Educazione allo Sport) per la quale Pistoni è formatore.

Chinesiologi, sociologi, psicologi, padagogisti, studenti di vari ordini e tutti i genitori sono i diretti interessati. Il libro sarà disponibile in tutti gli store fisici e on line dal mese di marzo.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.