Thursday 30 May, 2024
HomeCronacaIn lieve miglioramento la donna aggredita a Sassoferrato

Permane in gravi condizioni cliniche ma presenta un lieve miglioramento la donna aggredita lo scorso 6 maggio a Sassoferrato attualmente ricoverata in prognosi riservata presso la Clinica di anestesia e rianimazione dell’ospedale regionale di Torrette.

Questo quanto emerge dall’ultimo bollettino medico condiviso stamane dalla struttura ospedaliera dove la 50enne, si trova a causa dell’ aggressione da parte dell’ex marito avvenuta nella mattinata del 6 maggio nel piccolo borgo marchigiano. Mentre stava scendendo dall’auto, l’uomo l’ha colpita più volte con un coltello prima di tentare la fuga. Nonostante i colpi ricevuti la donna era riuscita a lanciare l’allarme e chiamare i soccorsi.

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.