Wednesday 21 February, 2024
HomeCronacaIn centro con passamontagna e mazza da baseball, ma per girare un videoclip

Il gruppo di ragazzi sabato pomeriggio stava girando un video musicale amatoriale, nonostante ciò è scattato il foglio di via obbligatorio da Ancona e la denuncia per un senegalese di 20 anni

Hanno di certo attirato l’attenzione i ragazzi stranieri che, sabato pomeriggio giravano nel corso principale ed in piazza Cavour, vestiti con abiti scuri, passamontagna, berretti, cappucci e scaldacollo alzati fino agli occhi, uno di questi con una mazza da baseball nelle mani.

Presenti in centro c’erano anche alcuni poliziotti che li hanno seguiti fino a piazza Pertini. Lì hanno iniziato a ballare e cantare, mentre uno di loro brandiva la mazza da baseball.

I colleghi fuori dal servizio hanno chiamato altri operatori che sono arrivati in piazza con una pattuglia dei Carabinieri. I giovani hanno spiegato il loro intento, ossia girare un videoclip musicale amatoriale.

La polizia ha identificato i ragazzi, quasi tutti di origine africana, regolari sul territorio nazionale e privi di precedenti di Polizia. Il ragazzo che aveva in mano la mazza da baseball è un 20enne senegalese residente in provincia di Pesaro ed Urbino. A lui è andata peggio perché è stato denunciato per porto abusivo d’armi ed oggetti atti ad offendere. Inoltre non potrà far ritorno ad Ancona per un anno, così come ha deciso il Questore Cesare Capocasa firmando il foglio di via obbligatorio.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.