Friday 14 June, 2024
HomeCronacaControlli alloggi Erap, abusivi e furti di energia elettrica

Nove persone denunciate per abusiva occupazione e abusivi allacci alla rete elettrica nel centro storico di Jesi

Sono appena stati effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Jesi controlli presso un immobile di proprietà del Comune di Jesi, amministrato dall’ERAP Marche: il bilancio è di nove persone denunciate in stato di libertà.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Jesi, supportati da Militari delle Stazioni di Morro d’Alba e Serra de’ Conti, hanno eseguito dei controlli presso gli appartamenti amministrati dall’ente, ubicati nel centro storico di Jesi.

Cinque degli otto alloggi erano occupati abusivamente e, inoltre, in tre di questi ultimi erano stati realizzati allacci abusivi alla rete elettrica, così come in un altro appartamento regolarmente occupato.

I relativi occupanti, nove in tutto, dei quali 5 stranieri, sono stati denunciati, a vario titolo, per invasione di edifici e furto di energia elettrica.

Nel corso dei controlli è emerso, anche, che uno degli stranieri denunciati, un 25enne, era destinatario di provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale, emesso dalla Questura di Modena. Il giovane è stato accompagnato presso un C.P.R. (Centro di Permanenza per il Rimpatrio), in esecuzione del provvedimento che dispone l’espulsione con accompagnamento alla frontiera, emesso dal Questore di Ancona, e contestualmente denunciato per soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.