Friday 14 June, 2024
HomeCronacaCompra biglietti per Bologna-Milan ma è una truffa

Attraverso l’iban del conto usato per la finta vendita, la Polizia ha rintracciato un 23enne di Biella

Al termine di una puntuale attività investigativa da parte del Commissariato di Jesi, è stato individuato e denunciato un giovane di 23 anni per truffa.

La vittima, lo scorso mese di agosto di era presentata in Commissariato, per denunciare quanto gli era accaduto. Sul social network Facebook era stato attirato da un annuncio su un gruppo pubblico denominato Biglietti AC Milan compro e vendo, per la vendita di 3 biglietti per una partita di calcio Bologna-Milan che si sarebbe disputata il 21 agosto, al prezzo di euro 150 complessivi.

La donna prendeva contatti con il venditore, attraverso messaggi sul social. Fatto il pagamento concordato tramite bonifico istantaneo, avrebbe dovuto ricevere un allegato pdf con i biglietti della partita.

Peccato che l’allegato ricevuto contenesse non i biglietti ma un’immagine. La donna ha provato, invano, a contattare il venditore che si è dileguato.

Gli accertamenti fatti nell’immediatezza della denuncia dagli agenti di Polizia sull’iban nel quale era stata accreditata la somma, consentivano di risalire alla carta postepay evolution alla quale era associato, intestata ad un individuo di Biella con numerosi precedenti specifici per truffa.

Il giovane 23enne è stato denunaciato alla Procura competente per territorio, ovvero quella di Biella.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.