Friday 19 April, 2024
HomeCronacaCalci alla volante e droga negli slip, tunisino sarà espulso

Un giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato presso il CPR di Ponte Galeria

Il 17 luglio scorso un tunisino, già noto agli operatori della Polizia di Ancona per reati in materia di stupefacenti, è stato denunciato per i reati di resistenza, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale. 
Quella sera, durante un normale servizio di controllo del territorio, due operatori della Polizia di Stato hanno fermato due giovani stranieri nei pressi di Piazza Roma ad Ancona.

I due in passato erano stati ospiti di una comunità per minori ed erano segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti.

Alla vista della volante hanno iniziato ad inveire contro gli agenti ed uno di loro aveva preso a calci e testate la volante. Entrambi non avevano alcun documento di identità e il giovane tunisino portava negli slip un involucro di cellophane contenente droga.

Nella mattinata di ieri il Questore di Ancona, Cesare Capocasa, ha emesso un ordine di espulsione per il giovane tunisino e, nello stesso pomeriggio, è stato accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Ponte Galeria (Roma) nel quale permarrà in attesa del volo charter di rimpatrio.

Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.