Tuesday 16 July, 2024
HomeAttualitàWeekend di “Vini e vinili”: il programma della seconda edizione

In Piazza Federico II, l’8 e il 9 giugno, la seconda edizione di “Vini e vinili” con musica, degustazioni e mostra mercato

Sabato 8 e domenica 9 giugno, il vino e la musica animeranno il centro storico di Jesi. In Piazza Federico II l’enogastronomia del territorio incontrerà la suggestione del disco grazie alla seconda edizione di “Vini e vinili“, presentata questa mattina. Presenti l’Assessore alla cultura Luca Brecciaroli, Lorenzo Rosini di Corso Piccolo Caffè, Luca Civerchia di Rossointenso e Ais, Riccardo Staffolani di Transylvania Vinil Bar, Sonia Cellottini per Caffè Imperiale, Nicola Maiolini di Darkside Vinyl Shop e Marco Tombini del Jack Rabbit.

L’iniziativa, gode infatti del patrocinio del Comune di Jesi e nasce dalla sinergia di idee e forze provenienti dai diversi protagonisti che fanno parte dell’Associazione Jesi Città da Vivere, l’ Associazione Italiana Sommelier Marche Delegazione di Jesi e Castelli, il Consorzio Vignaioli delle Marche, Darkside Vinyl Shop e lo sponsor tecnico Premiata Fonderia Creativa.

Lo scorso anno il tempo non è stato clemente ma l’iniziativa aveva riscosso successo – ha affermato l’Assessore Brecciaroli. Ci fa molto piacere che Jesi ospiti questa iniziativa importante che mette insieme le competenze e la collaborazione di chi si occupa dei due oggetti principali dell’iniziativa. È piacevole il gioco di parole che unisce due dei piaceri della vita come il vino e musica che, in tempi complicati come questi, promuovono uno stare insieme conviviale e allegro“.

Ascoltare vinili e bere il territorio

L’evento inizierà alle 10.00 fino a mezzanotte sia sabato che domenica. Per i cittadini e i visitatori sarà possibile assistere ad una mostra mercato alla quale parteciperanno 14 espositori di vinili provenienti da diverse regioni e partecipare alle degustazioni in programma.

Noi dell’Associazione ci siamo suddivisi i vari compiti per organizzare tutto al meglio – ha commentato Lorenzo Rosini ricordando anche il coinvolgimento in questa edizione dell’Ufficio turismo con una serie di b&b aderenti. “Facendo gruppo e collaborando vogliamo dare un po’ di supporto alla città e creare entusiasmo“.

Nella parte della mostra mercato ci saranno espositori provenienti da Toscana, Emilia, Veneto e Umbria – spiega Nicola Maiolini. Per i collezionisti sarà possibile trovare prodotti diversi mentre le esibizioni garantiranno l’alternanza di vari generi musicali“.

Mentre dj si alterneranno di ora in ora per animare con la musica dei vinili la Piazza, il vino sarà protagonista nel banco assaggi.

In programma anche alcune degustazioni guidate. Come ricordato da Luca Civerchia: “come Ais abbiamo appoggiato l’evento per far sì che al calice si ancori anche una parte culturale. Insieme al Consorzio Vignaioli delle Marche sarà possibile assaggiare o degustare prodotti del territorio. Poi ci saranno le degustazioni a Palazzo Santoni, alle 12.00 entrambi i giorni dedicate agli spumanti e alle 18.30 per approfondire Verdicchio e Lacrima“.

Saranno presenti anche dei food truck che si occuperanno del cibo.

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.