Friday 19 April, 2024
HomeAttualitàLeoni in corsa, la prima festa del Quartiere Largo Europa

Sabato 16 settembre alle 18:00 prenderà il via la prima festa del Quartiere Largo Europa, con una corsa o camminata, i partecipanti potranno scegliere, alla quale possono partecipare tutti, non importa l’età, praticamente da 0 a… 99 anni, attraversando il quartiere.

La partenza sarà nei Giardini Pubblici, lato stadio.

Gli ostacoli presenti lungo il percorso daranno un tocco di unicità alla corsa, l’organizzazione ha cercato di rendere l’evento podistico una novità a Jesi, mai realizzata .

È previsto un pacco gara per i primi 100 iscritti, per chi vuole un servizio docce e spogliatoio presso lo stadio Carotti, lungo il percorso ristori, e, nel pieno rispetto dei partecipanti, anche un servizio ambulanza.

Avranno luogo premiazioni per la categoria uomini, donne e bambini, chi vuole può venire mascherato, per dare alla corsa un tocco di goliardia e divertimento.

Dopo la corsa ci sarà la festa vera e propria, con dj set, panini e bevande fino alle 24.

La corsa sarà presentata da Selena Abatelli, con la collaborazione di Rosky DJ .

Ingresso libero.

Autore

Giancarlo Esposto

Giornalista iscritto all’Ordine dei Pubblicisti dal 1985 – tessera n. 52020 - e scrittore. Ha all’attivo numerose collaborazioni con emittenti radio-tv e giornali su carta e online. Nel 2010 ha ricevuto la medaglia d’argento per i 25 anni di iscrizione all’Ordine, nel 2020 era nell’elenco dei premiati del Premio Giornalistico Nazionale Giuseppe Luconi. Come scrittore, dopo alcune pubblicazioni di sport, relative alla sua attività giornalistica e dedicate al vernacolo, si è dedicato alla narrativa, pubblicando 5 romanzi; il più recente "Anagramma di donne". Pochi mesi fa ha pubblicato il libro "Dal taccuino di un cronista", racconti di oltre trent'anni di giornalismo. Sportivo praticante fino a poco tempo fa, è stato sposato, vive con suo figlio, un cane, tre gatti e una tartaruga. Inoltre è parte attiva all’interno dell’Agenzia assicurativa Jesi 2.000. Una delle sue frasi preferite: “La letteratura, come tutta l’arte, è la confessione che la vita non basta.” (Fernando Pessoa).