Thursday 30 May, 2024
HomeAttualitàJesi riconquista il Palio, tra sogno e realtà l’arrivederci alla prossima edizione

Si è conclusa in Piazza Baccio Pontelli la XXVII Edizione del Palio San Floriano: Jesi vince per il secondo anno consecutivo

Per il secondo anno di seguito, è Jesi a vincere il Palio dei Comuni. Il vessillo è stato riconsegnato ieri sera, nella cerimonia conclusiva di una 27esima edizione del Palio di San Floriano tra le più partecipate di sempre, con migliaia di persone che hanno visitato e vissuto la città negli ultimi giorni.

La conclusione dell’evento si è svolta in Piazza Baccio Pontelli, dove numerosi cittadini sono accorsi per assistere alle premiazioni e al consueto spettacolo conclusivo con i fuochi fatui.

È un onore riavere con noi il nostro San Floriano per il secondo anno consecutivo – ha affermato il primo cittadino di Jesi Lorenzo Fiordelmondo dopo l’annuncio della vittoria. Un ringraziamento speciale va all’Ente Palio per la grande e bella festa popolare che ha animato la nostra città. Una manifestazione di pace che ci lascia andare a casa con un grande valore che va oltre il risultato“.

Insieme al Palio, Jesi è stato anche il vincitore della Corsa della campana che nel pomeriggio ha animato Piazza Colocci, mentre la Gara equestre è stata vinta dal Quartiere storico di San Benedetto, la gara di tiro con l’arco dall’arciere di Cupramontana Sauro Paoletti e il Palio dei quartieri conquistato dal Quartiere Posterma che si aggiudica così il diritto di essere il primo quartiere a sfilare nel corteo del Prossimo anno.

È un orgoglio vedere Jesi vincere per la seconda volta di fila – ha aggiunto il presidente dell’Ente Palio Emanuel Santoni. Così come è un orgoglio aver visto la città vestita dei nostri colori. L’obiettivo era quello di far immergere tutti in un’atmosfera da favola. Abbiamo cercato di realizzare un palio sempre più completo e curato, dalla copertura dei cartelli stradali ai distributori di acqua gratuita. È stata fondamentale la collaborazione di tutti, istituzioni, enti, associazioni, forze dell’ordine e tutti coloro che lavorano per questo mettendoci il cuore ogni giorno“.

L’arrivederci al prossimo Palio con la prima assoluta dello Spettacolo “Welcome to burlesque“, insieme alle ballerine della scuola Motus Danza.

Autore

Giorgia Clementi

Nata sotto il segno del leone, cresciuta nella capitale del Verdicchio. Dopo la maturità classica al Liceo Vittorio Emanuele II di Jesi scopro l'interesse per il mondo della comunicazione che scelgo di assecondare, dapprima con una triennale all'Università di Macerata, ed in seguito con una laurea magistrale in Giornalismo ed editoria all'Università di Parma. Spirito d'iniziativa, dinamismo, (e relativa modestia), i segni che mi contraddistinguono, insieme ad un amore unico per le bellezze del mio territorio.