Tuesday 6 June, 2023
HomeAccadde oggi31 marzo: in epoche diverse, trionfa lo sport al femminile

Il 31 marzo è una data importante per lo sport femminile. In annate differenti, in discipline distinte, il 31 marzo ha portato la vittoria a molte sportive italiane e ad un primato al femminile mondiale.

Si parte dal 1997: la tennista svizzera Martina Hingis sale a soli 16 anni sul gradino più alto del tennis mondiale, piazzandosi prima nel ranking WTA. Il suo è un primato importante: è la più giovane donna al mondo a conquistare il successo più alto nella storia del tennis. Il ’97 fu decisamente il suo anno sportivo migliore, vincendo 12 titoli sulle 13 finali giocate.

Voliamo nel 2003, che peraltro coincide con la data del primo ritiro della Hingis (tornerà dopo 3 anni sul campo). Cambiamo sport, ma la nota rosa resta. La Nazionale femminile di tennistavolo guidata da Errigo conquista il titolo europeo grazie alla vittoria sulla Croazia. Ecco i nomi delle pongiste che hanno conquistato la medaglia d’oro: Negrisoli, Tan Monfardini, Ding, Wang e Stefanova. L’incontro valido per il titolo fu vinto 3-1 contro le croate, a Courmayer e resta nella storia come il migliore piazzamento europeo nazionale.

Un’altra donna sale sempre il 31 marzo sul tetto del mondo: è il 2012 e per la prima volta una italiana si aggiudica il titolo mondiale di pattinaggio, si chiama Carolina Kostner. A Nizza vince il titolo mondiale di pattinaggio di figura con un punteggio di 189,94. Vinse anche altri campionati del mondo, ma quello del 2012 resta l’unico oro.

  • Parco Acquatico Eldorado, abbonamento stagione 2023
Autore

Cristina Carnevali

Di professione avvocato, fondatrice di capocronaca.it. Già collaboratrice e direttore editoriale per realtà locali, vincitrice del Premio giornalistico "Giuseppe Luconi" 2020 nella sezione "quotidiani on line delle Marche", oggi guida della redazione di capocronaca.it. Appassionata di sport, ha fatto i primi servizi sul campo, per poi occuparsi a 360° dell'editoria e della comunicazione.